Villa Emo Capodilista

Per il periodo di Pasqua 2017 hai organizzato qualche giorno di vacanza nei pressi di Abano Terme, per dedicarti al benessere e alla cura del corpo, e vorresti approfittare di questo soggiorno per fare anche qualche interessante gita?
Se ti piace l’arte, e non disdegni un buon bicchiere di vino, non puoi perdere l’occasione di visitare Villa Emo Capodilista, un gioiello architettonico situato sui Colli Euganei.
Questa lussuosa villa, detta anche “La Montecchia”, poichè ubicata solitaria sopra il Colle che le da il nome, è stata costruita nel 1580 su progetto dell’architetto e pittore Dario Varotari il quale, con Antonio Vassillacchi e Eliodoro Forbicini, ne affrescò le logge e le stanze ispirandosi a soggetti mitologici e agresti.
L’esterno, anch’esso affrescato, presenta sulla facciata cinque splendide arcate e un giardino quadrato, particolarmente scenografico; una piccola curiosità si trova nella loggia terrena di mezzogiorno, dove è ancora possibile leggere delle iscrizioni riguardanti una rappresentazione teatrale di Luigi Groto, il quale sembra sia stato un ispiratore della celebre opera Romeo e Giulietta di Shakespeare. Villa Emo Capodilista fu da prima una proprietà della famiglia De’Conti, per poi passare alla famiglia Maltraversi di Selvazzano, e divenire quindi feudo della famiglia Transalgardi, ovvero gli ascendenti degli attuali proprietari, i quali posseggono anche il vicino Castello del Mottolo.

La Villa, grazie alla disponibilità degli attuali proprietari, è aperta per visite al pubblico, su prenotazione obbligatoria entro il venerdì precedente alla visita, ogni ultima domenica del mese da Ottobre a Marzo.
Durante la visita, oltre ad ammirare e conoscere la storia della Villa, sarà possibile apprezzare il meraviglioso paesaggio collinare che circonda la struttura, passeggiare fra i vigneti della rinomata azienda vinicola “La Montecchia”, e accedere alla cantina per conoscere i pregiati vini.

Info e Prezzi
Adulti: 15 euro
Bambini: 10 euro
Gruppi >15 persone o soci Alicorno: 13 euro
La quota comprende l’ingresso alla villa, la guida e una degustazione di vino.
Per informazioni e/o prenotazioni contattare l’associazione Alicorno al numero 346-4282774